logo provincial geographic
sport e tempo libero
meteo
eventi
itinerari
arte e cultura
accoglienza
ecologia
scritta sport e tempo libero
meteo
eventi
itinerari
arte e cultura
accoglienza
ecologia

Museo dell'ingegno popolare

 

MuseoIngegnoPopolareMuseo dell'ingegno popolare - ColornoLuogo: edificio storico L’Aranciaia,
P.le Vittorio Veneto - Colorno (PR).

Orario di apertura: la struttura museale
è attualmente in fase di restauro e allestimento.
Gli orari saranno comunicati alla riapertura.

Per informazioni e visite: tel. 0521.815465
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito Internet: www.comune.colorno.pr.it
Costo del biglietto: 3,00 euro a persona.

Da non perdere: il cineproiettore Lumière del 1898,
la ricostruzione degli ambienti domestici di inizio XX secolo.

Accanto al ben noto patrimonio artistico culturale di Colorno, la Pétité Versailles dei Duchi di Parma, in questi ultimi tempi si è aggiunta una significativa presenza Museale che impreziosisce il ricco carnet a disposizione dei turisti.

Fulcro di questa attività è l’edificio storico Aranciaia, situato in Piazzale Vittorio Veneto, edificato dai Farnese nel 1712 come grande serra per le piante di agrumi che in estate ornavano il Parco della Reggia.   
Posta su di un ideale asse architettonico, complesso San Liborio – Reggia – Parco, l’Aranciaia, è l’unica struttura storica di un certo valore appartenente al Comune di Colorno.

Recentemente, nel piano terra dell’Aranciaia, sono stati presentati nuovi allestimenti  permanenti che hanno destato notevole interesse da parte del pubblico e delle scuole.

Il Fiume Po, con la raccolta di oggetti ed elementi naturali che riguardano il grande corso d’acqua, come l’erbario riferito alle nostre piante autoctone, i monumentali impianti idrovori, antichi reperti e strumenti dedicati alla caccia ed alla pesca.

La Stampa, sezione unica nel suo genere, che comprende macchine tipografiche dal 1700 agli anni ’50:  antichi torchi litografici a mano, linotypes per la creazione dei giornali, pedaline e rotative, apparecchi fotografici di grande formato lunghi 4 metri.

Il Cimematografo, unica mostra permanente aperta al pubblico nella regione Emilia Romagna, che racconta, attraverso cimeli autentici d’epoca, la storia della settima arte. (testo: http://www.comune.colorno.pr.it)

 

torna-indietro